Interessi bancari contestati: stop all'asta di una casa

Interessi bancari contestati: stop all'asta di una casa

La Procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli Nord ha sospeso la vendita all’asta di un immobile in favore di due banche in seguito alla denuncia del proprietario, che ritiene usurari gli interessi applicati dagli istituti di credito. Un imprenditore ha avuto difficoltà a pagare il suo debito con le banche ed è stata quindi disposta la vendita all’asta di una sua casa che si trova a Calvizzano. In questo modo i creditori contavano di rivalersi. Ma ad asta già iniziata, la Procura ha fermato tutto: il legale che difende l’imprenditore, un giovane collaboratore dello studio Chiericati di Lugano, ha infatti contestato gli interessi praticati dalle banche e la procedura è stata sospesa. La Procura di Napoli Nord ha avviato accertamenti su questa vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.