Salva la casa, perchè il mutuo è sbagliato

Salva la casa, perchè il mutuo è sbagliato

Errore nel mutuo: salva la casa.

salva la casa

Da “L’Informazione online”.
 
“Il tribunale riconosce il tasso d’interesse sul mutuo “sbagliato”: niente pignoramento della casa. Vicenda a lieto fine a Busto Arsizio.
Questi i fatti. La casa di famiglia è all’asta. La separazione dei coniugi aveva aumentato le rispettive spese e a un certo punto non ce l’avevano più fatta a pagare le rate.
Arriva il precetto, poi il pignoramento. A questo punto la famiglia si rimette assieme e le tenta tutte per fronteggiare la situazione ed evitare il peggio.
Dalla banca rigidità assoluta: per sospendere, occorre versare fino all’ultimo centesimo di tutti gli interessi, di tutto il capitale e di tutte le spese.
Il momento della vendita all’asta si avvicina, tutti in famiglia sono con il cuore in gola, ma la prima asta va deserta.
A quel punto la figlia, che nel frattempo si è laureata, inizia la pratica da commercialista e viene a sapere che c’è un’avvocatessa in Svizzera che riesce a fermare le aste bancarie italiane. Ci prova. Chiama l’avvocato Rosa Chiericati, senza alcuna speranza nemmeno di trovarla. Invece l’avvocato Chiericati risponde subito: “È sufficiente che mi mandi i documenti in pdf, via mail. Nel giro di due ore le sappiamo dire se ci sono i presupposti per bloccare l’asta”.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.